ACIMIT è l’associazione dei costruttori italiani di macchinario per l’industria tessile. Ne fanno parte aziende di tutti i comparti che costituiscono il settore (dalla filatura alla tessitura, dalla maglieria alla nobilitazione, dalla manutenzione tessile al comparto dei tessili tecnici e nontessuti).

La produzione italiana di macchine tessili, nel 2011, ha raggiunto un valore di 2,6 miliardi di euro, di cui l’80% esportato in circa centotrenta paesi. L’Asia assorbe circa la metà del totale esportato, seguita dall’Europa (con una quota pari al 31%). Oggi l’Italia è tra i leader mondiali nella produzione di macchine tessili. La sua leadership deriva dall’alta tecnologia dell’offerta proposta, ma anche dalla struttura delle aziende del settore capaci di rispondere in modo flessibile alle esigenze dei clienti con soluzioni specifiche. Creatività, tecnologia sostenibile, affidabilità e qualità sono le caratteristiche del meccanotessile made in Italy.

L’India è uno dei principali produttori ed esportatori mondiali di prodotti tessili e, quindi, uno dei mercati più importanti per le macchine tessili. Per i costruttori italiani il paese rappresenta il terzo mercato straniero di destinazione. Nel 2010 le vendite italiane in India hanno superato i 112 milioni di euro. Nel periodo gennaio-ottobre 2011 le esportazioni italiane si sono attestate a 110 milioni, il 22% in più rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente. La maggior parte delle richieste di macchine italiane riguarda il comparto filatura (40%), seguito da quello della nobilitazione (24%).

ACIMIT

Associazione Costruttori Italiani di Macchinario per l’Industria Tessile
Via Tevere 1
20123 Milano (MI) Italia
Tel +39 02 46 93 611
info@acimit.it
www.acimit.it